Top_bar.jpg
Left_bar.jpg
 

QUI RADIO LONDRA 2012

PHOTOGALLERY

Mondo Scuola
Norme e Sicurezza
Forum e Convegni

Dati e Regate

Archivio Tecnici
Opinioni
Calendario
 
 

 

1971-2011
BUONCOMPLEANAC
40 anni di canottaggio allenato
 

 

 

banner

 Filippi Lido

 

 
      QUI RADIO LONDRA 2012
        a cura di Andrea Messina
 
Sesta giornata – giovedì 2 agosto

Franco, Romano, Alessio, è l’Italia che non si arrende!

Un accenno di commozione sul podio ed un Amico al suo fianco a guidarlo nel mondo dei Grandi.
Romano si lascia abbracciare da Alessio, suo compagno di barca. Insieme hanno appena conquistato un argento che profuma come un oro. Autori di una gara magistrale, senza eguali. Volevano dimostrare a loro stessi, prima che ad altri, che valevano qualcosa e lo hanno fatto nel migliore dei modi. In silenzio, palata dopo palata, sollevando kg di pesi e producendo watt al remoergometro.
Sul muro della palestra della mia società, la Sisport Fiat di Torino capeggia in carattere maiuscolo una frase: "E’ uno sport armonioso immerso nella natura, fatto di poche parole e tanta generosità. Questo il canottaggio".

Oggi Romano e Alessio hanno dimostrato che la generosità è stata l'arma vincente. Sono arrivati qui a Londra passando dalle qualificazioni di Lucerna, forse una delle regate più brutte da fare perché o sei dentro o sei fuori. Questi ragazzi hanno scelto di stare dentro e, vedendo che non si stava così male, hanno continuato ad essere generosi. Oggi sulle acque olimpiche di Eton Dorney i due azzurri hanno regalato a tutto il mondo remiero un'emozione indimenticabile. La loro prova odierna non si può commentare, sarebbe banale e scontato. Come sarebbe scontato lasciarsi andare in polemiche sulla gestione tecnica e di come la dirigenza non sia intervenuta nell'arco della stagione. Non è il luogo e non sono in grado di poter affrontare un argomento così tanto delicato, certo che però qualcosa andrà rivisto e anche abbastanza in fretta.

Tornando al successo di oggi non si può non ricordare anche un altro tipo di sacrificio, impegnativo esattamente quanto quello dei nostri due eroi. Si dice che dietro ad un grande uomo c'è sempre una grande donna, dietro a grandi atleti invece, c'è sempre un grande allenatore. In questo caso parliamo di Franco Cattaneo, uno dei più bravi tecnici che la nostra nazione abbia mai visto. Con la sua professionalità ha protetto i suoi atleti, li ha accuditi, preparati e portati al successo. Se c'è una persona che bisogna ringraziare è sicuramente lui.
Questa mattina dopo le gare ho aspettato i ragazzi e il loro mentore per abbracciarli e ammirare "l'argenteria", un momento davvero bello. I loro sorrisi, gli sguardi fieri e ancora inconsapevoli hanno ripagato i numerosi amici e famigliari accorsi a tifarli.
Il successo di Alessio, Romano e Franco è il prodotto di quella parte di Italia che non ci sta ad arrendersi, quell'Italia che ci fa' alzare la testa e guardare avanti con fiducia verso il futuro.
 

Andrea Messina


Foto Andrea Messina e Toni Bassi


 

 
 

banner

 

Right_bar.jpg
 
 

 

NUOVO INDIRIZZO MAIL!!
Si ricorda che Il nuovo indirizzo mail dell'ANAC è anacrowing@gmail.com 

 

 

 

 

 

 



Sito ANACC - 2002/2009